Yamaha MusicCast Vinyl 500

Il MusicCast Vinyl 500 è un giradischi di Yamaha con numerosissime implementazioni tecnologiche che vi farà venire voglia di rispolverare la vostra vecchia collezione di vinili. Infatti, il Vinyl 500 può essere usato in maniera tradizionale, collegandolo tramite RCA al vostro amplificatore (anche se non munito di stadio Fono) oppure sfruttando la tecnologia Bluetooth, Airplay o MusicCast che vi permetterà di ascoltare il vostro disco anche in stanze lontane dalla vostra sorgente.

 

 

Caratteristiche:

Il MusicCast Vinyl 500 ha in sé l’esperienza della tradizione Hi-Fi di Yamaha e le innovazioni tecnologiche di ultima generazione, ricercate da una buona parte di clientela che sta scoprendo (o riscoprendo) la seconda giovinezza del vinile. In questo giradischi troviamo tutte le specifiche necessarie per un buon giradischi tradizionale: 33 /45 giri, con trazione a cinghia, piatto in alluminio da 30 cm a bassa vibrazione, braccio statico rigido con testina MM. Trova incorporato al suo interno lo stadio prephono switchabile, che vi permetterà di poterlo collegare a qualsiasi tipo di amplificatore tradizionale, anche quelli senza stadio fono dedicato, tramite cavo RCA, diventando una parte integrante del vostro sistema Hi-Fi.

Nel caso in cui non abbiate un sistema stereo tradizionale oppure semplicemente non vogliate cavi in giro, questo giradischi è munito di connettività Bluetooth e Airplay di ultima generazione, che vi permetterà di mandare il segnale audio verso un qualsiasi diffusore (portatile o fisso) con stessa connettività. Niente più amplificatore, niente più cavi, ma la particolarità del Vinyl 500 non finiscono qui. A questo gioiellino è stato implementato anche il sistema MusicCast che vi permetterà di realizzare uno streaming musicale in tutta la vostra casa, sfruttando semplicemente il router e altri diffusori Yamaha della stessa famiglia. Il risultato? Il vostro giradischi diventerà una delle sorgenti musicali di casa vostra, il tutto comandato semplicemente dal vostro smartphone, tablet o PC, per una “filodiffusione 2.0” totalmente wireless.

 

Scheda tecnica: